L’archivio dei Sak Yant più rari

18 Apr 2019

INTRODUZIONE

In questo articolo raccoglieremo tutti gli approfondimenti che riusciremo a fare su quei Sak Yant rari, che nonostante si scorgano di rado sulla pelle dei thai hanno comunque un certo valore storico-culturale nel panorama dei tatuaggi Yantra.

– Yant n.1 | 1° pubblicazione 17/04/2019

Yant Dum Due ดำดื้อ e Yant Daeng Kae Rae แดงเกเร

La storia di questi due yant è davvero affascinante e ciò che li caratterizza come delle rarità è ancora più intrigante della loro stessa storia.

I due omini dall’aria malandrina sono rispettivamente, da sinistra verso destra: Dum Due, “il ribelle nero” e Daeng Gae Rae, “il vizioso rosso”, i due protagonisti di una favola/leggenda thai che racconta le animate vicende di questi due scavezza colli. L’ex abate del Wat Bang Phra, il venerabile Luang Phor Phern (colui che ha disegnato alcuni dei più celebri Sak Yant esistenti) disegnò i due personaggi prendendo spunto dalla loro storia realizzando due Sak Yant talmente carismatici che, secondo le credenze dei thai, non devono mai essere tatuati assieme per via del fatto che Dum Due e Daeng Gae Rae tendono a combattersi a vicenda. Averli tatuati assieme comporterebbe quindi numerose sofferenze al proprio portatore.

Ai giorni nostri questi due yant vengono tatuati (quasi) esclusivamente dai monaci del Wat Bang Phra oppure dagli Ajarn che hanno studiato il Sak Yant all’interno del Tempio e che quindi appartengono a quel lignaggio.
Questi due yant, oltre ad essere realizzati da un numero di Maestri limitato vengono anche tatuati di rado in quanto non tutti i maestri ritengono che Dum Due e Daeng Gae Rae siano due yant che possano essere ricevuti da chiunque per via del loro forte carisma.

Riguardo il potere e le proprietà di questi due yant ci è stato spiegato che Dum Due e Daeng Gae Rae apparterrebbero a quella categoria di Sak Yant legati all’invulnerabilità e all’incremento della forza/potere personale.

A raffigurare il burrascoso ribelle nero, oltre ai Sak Yant, vi sono anche altri tipi di yant come gli amuleti e gli yant su stoffa.

A parte le informazioni di prima mano fruibili in questo articolo, di questi yant poco noti si possono ritrovare anche altri riscontri su Google avviando una ricerca usando i loro nomi thai come parole chiave. Tra i risultati più interessanti vi sono anche tre video di cui due in lingua thai e uno in lingua inglese:

 Yant Dam Der Yant Daeng Gere – YouTube

ดำดื้อแดงเกเร ยันต์จอมพลัง ตัวใหญ่เท่ายักษ์ – YouTube

ดำดื้อ-แดงเกเร สุดยอดยันต์-เครื่องรางแก่กล้าพละกำลังหนังเหนียว – YouTube

*Tutte le immagini presenti in questo articolo sono state prese dal Web e su queste non esercitiamo alcun diritto di proprietà intellettuale.