GLI AJARN, I MAESTRI TATUATORI

Ajarn Est

È stato avviato in tenera età da suo nonno alla magia, allo studio delle erbe curative e della medicina tradizionale thai.

Suphantid Chumchuay

La conoscenza della magia in tutti i suoi aspetti unita alla padronanza dei segreti delle erbe e della medicina tradizionale, rendono Ajarn Est un esperto maestro di Sak Yant e un fitoterapista a cui in tanti si rivolgono per ricevere cure con erbe medicinali.

Avviato alla magia e all’occultismo sin da piccolo, Ajarn Est si presenta come Maestro appartenente al lignaggio del venerabile Luang Phor Mee Jitthamo’s, l’ex abate del Wat Muang Khan nato nel 1987 e famoso in tutta la Tailandia per la propria spiritualità e la forza della sua magia.

Ajarn Eak

Appartiene al lignaggio del venerabile Luang Phor Phern, l’ex abate del Wat Bang Phra, il “tempio dei Sak Yant”.

 

Aekkarat Chaladdee

L’esperienza ventennale nella pratica del Sak Yant di Ajarn Eak inizia al Wat Bang Phra, tempio nel quale trascorse tre anni della sua gioventù come monaco studiando dai diretti discendenti del venerabile Luang Phor Phern, considerato il padre del Sak Yant dell’epoca moderna. Sin dal noviziato, Ajarn Eak, si interessò allo studio dei tatuaggi sacri proseguendo in seguito la sua missione spirituale al di fuori dell’ordine monastico. Phra Ajarn Paew, diretto discentente di Luang Phor Phern, fu suo maestro al Wat bang Phra e Lersi Bu Solut, fu il suo secondo maestro per i sei anni successivi all’uscita dalla vita monastica.

Nel rispetto del lignaggio a cui appartiene, Ajarn Eak tatua i talismani tipici del Wat Bang Phra, inclusi quelli disegnati da Luang Phor Phern.

Ajarn Nueng

È stato uno dei primi Ajarn ad aver accolto con entusiasmo e disponibilità la nostra iniziativa culturale.


Samath Phuangprayong

Era solo un ragazzino quando ha deciso di cimentarsi nello studio e nella pratica dell’arte sacra del Sak Yant sotto la guida del suo primo maestro, suo nonno, Ajarn Pan Boonin. L’amore per la propria cultura e la vocazione religiosa portarono colui che oggi conosciamo come Ajarn Nueng a trascorrere ben sei anni della propria vita come monaco sotto la guida del Maestro Phra Kru Soonton Nantarat presso il Wat Yung-Ngam, un tempio in provincia di Trang (amphoe Wang Wiset).

Tra i diversi devoti e Luksit della provincia di Chonburi Ajarn Nueng è particolarmente rinomato per il potere e l’espressività dei suoi yant raffiguranti la tigre.

Ajarn Tom

Perpetua lo stile dell’antica di città di Ayutthaya in cui risiede.

Thiraphan Yuwarueangsri

Affascinato dai Sak Yant sin da quando era bambino, Ajarn Tom è stato il pupillo di diversi monaci tra cui il venerato Bonleur Kemko. Dopo un lungo periodo di apprendistato nel quale è stato anche un monaco novizio, quindici anni fa Ajarn Tom ha potuto cominciare il suo percorso di depositario della millenaria tradizione dei maestri di tatuaggio sacro divenendo un Ajarn Sak Yant.

Riservato e talentuoso, predilige i diversi yant le cui proprietà siano utili al miglioramento della vita di tutti i giorni come il Na Maha Samred.  

Ajarn Jay

È stato uno dei primi maestri di Sak Yant ad aver accettato di collaborare alla nostra iniziativa.

Choomduang Debavalaya

Choomduang Debavalya, meglio noto come Ajarn Jay, è uno degli Ajarn Sak Yant più conservatori di tutta la Tailandia. Originario della provincia di Lampang si distingue per il suo tratto sottile e preciso ed è solito disegnare personalmente diversi dei suoi yant.

Ajarn Jay è maestro della composizione Narayana che cavalca Garuda, uno yant molto potente composto da diverse divinità.

GLI AJARN, I MAESTRI TATUATORI

Ajarn Est

È stato avviato in tenera età da suo nonno alla magia, allo studio delle erbe curative e della medicina tradizionale thai.

Suphantid Chumchuay

La conoscenza della magia in tutti i suoi aspetti unita alla padronanza dei segreti delle erbe e della medicina tradizionale, rendono Ajarn Est un esperto maestro di Sak Yant e un fitoterapista a cui in tanti si rivolgono per ricevere cure con erbe medicinali.

Avviato alla magia e all’occultismo sin da piccolo, Ajarn Est si presenta come Maestro appartenente al lignaggio del venerabile Luang Phor Mee Jitthamo’s, l’ex abate del Wat Muang Khan nato nel 1987 e famoso in tutta la Tailandia per la propria spiritualità e la forza della sua magia.

Ajarn Eak

Appartiene al lignaggio del venerabile Luang Phor Phern, l’ex abate del Wat Bang Phra, il “tempio dei Sak Yant”.

Aekkarat Chaladdee

L’esperienza ventennale nella pratica del Sak Yant di Ajarn Eak inizia al Wat Bang Phra, tempio nel quale trascorse tre anni della sua gioventù come monaco studiando dai diretti discendenti del venerabile Luang Phor Phern, considerato il padre del Sak Yant dell’epoca moderna. Sin dal noviziato, Ajarn Eak, si interessò allo studio dei tatuaggi sacri proseguendo in seguito la sua missione spirituale al di fuori dell’ordine monastico. Phra Ajarn Paew, diretto discentente di Luang Phor Phern, fu suo maestro al Wat bang Phra e Lersi Bu Solut, fu il suo secondo maestro per i sei anni successivi all’uscita dalla vita monastica.

Nel rispetto del lignaggio a cui appartiene, Ajarn Eak tatua i talismani tipici del Wat Bang Phra, inclusi quelli disegnati da Luang Phor Phern.

Ajarn Nueng

È stato uno dei primi Ajarn ad aver accolto con entusiasmo e disponibilità la nostra iniziativa culturale.

Samath Phuangprayong

Era solo un ragazzino quando ha deciso di cimentarsi nello studio e nella pratica dell’arte sacra del Sak Yant sotto la guida del suo primo maestro, suo nonno, Ajarn Pan Boonin. L’amore per la propria cultura e la vocazione religiosa portarono colui che oggi conosciamo come Ajarn Nueng a trascorrere ben sei anni della propria vita come monaco sotto la guida del Maestro Phra Kru Soonton Nantarat presso il Wat Yung-Ngam, un tempio in provincia di Trang (amphoe Wang Wiset).

Tra i diversi devoti e Luksit della provincia di Chonburi Ajarn Nueng è particolarmente rinomato per il potere e l’espressività dei suoi yant raffiguranti la tigre.

 

Ajarn Tom

Perpetua lo stile dell’antica di città di Ayutthaya in cui risiede.

Thiraphan Yuwarueangsri

Affascinato dai Sak Yant sin da quando era bambino, Ajarn Tom è stato il pupillo di diversi monaci tra cui il venerato Bonleur Kemko. Dopo un lungo periodo di apprendistato nel quale è stato anche un monaco novizio, quindici anni fa Ajarn Tom ha potuto cominciare il suo percorso di depositario della millenaria tradizione dei maestri di tatuaggio sacro divenendo un Ajarn Sak Yant.

Riservato e talentuoso predilige i diversi yant le cui proprietà siano utili al miglioramento della vita di tutti i giorni come il Na Maha Samred.  

 

Ajarn Jay

È stato uno dei primi maestri di Sak Yant ad aver accettato di collaborare alla nostra iniziativa.

Choomduang Debavalaya

Choomduang Debavalya, meglio noto come Ajarn Jay, è uno degli Ajarn Sak Yant più conservatori di tutta la Tailandia. Originario della provincia di Lampang si distingue per il suo tratto sottile e preciso ed è solito disegnare personalmente diversi dei suoi yant.

Ajarn Jay è maestro della composizione Narayana che cavalca Garuda, uno yant molto potente composto da diverse divinità.