TATUATORI

Ajarn Jay

È stato il primo maestro di Sak Yant ad aver accettato di collaborare alla nostra iniziativa. La sua delicatezza è pari solo al suo spirito conservatore.

Choomduang Debavalaya

Choomduang Debavalya, meglio noto come Ajarn Jay, è uno degli Ajarn Sak Yant più conservatori di tutta la Tailandia. Jay è maestro della composizione Narayana che cavalca Garuda, uno yant molto potente composto da diverse divinità.
Originario della provincia di Saraburi, Ajarn Jay vanta una carriera da tatuatore di oltre vent’anni. Si distingue per il suo tratto sottile e preciso ed è solito disegnare personalmente diversi dei suoi yant.

Ajarn Tom

È stato nostro ospite a giugno 2018! Un maestro gentile, bravo e talentuoso.

Thiraphan Yuwarueangsri

Affascinato dai Sak Yant sin da quando era bambino, Ajarn Tom è stato il pupillo di diversi monaci tra cui il venerato Bonleur Kemko. Dopo un lungo periodo di apprendistato nel quale è stato anche un monaco novizio, quindici anni fa Ajarn Tom ha potuto cominciare il suo percorso di depositario della millenaria tradizione dei maestri di tatuaggio sacro divenendo un Ajarn Sak Yant. Umile e talentuoso predilige i diversi yant le cui proprietà siano utili al miglioramento della vita di tutti i giorni come il Na Maha Samred.  

TATUATORI

Ajarn Jay

È stato il primo maestro di Sak Yant ad aver accettato di collaborare alla nostra iniziativa. La sua delicatezza è pari solo al suo spirito conservatore.

Choomduang Debavalaya

Choomduang Debavalya, meglio noto come Ajarn Jay, è uno degli Ajarn Sak Yant più conservatori di tutta la Tailandia. Jay è maestro della composizione Narayana che cavalca Garuda, uno yant molto potente composto da diverse divinità.
Originario della provincia di Saraburi, Ajarn Jay vanta una carriera da tatuatore di oltre vent’anni. Si distingue per il suo tratto sottile e preciso ed è solito disegnare personalmente diversi dei suoi yant.

Ajarn Tom

È stato nostro ospite a giugno 2018! Un maestro gentile, bravo e talentuoso.

Thiraphan Yuwarueangsri

Affascinato dai Sak Yant sin da quando era bambino, Ajarn Tom è stato il pupillo di diversi monaci tra cui il venerato Bonleur Kemko. Dopo un lungo periodo di apprendistato nel quale è stato anche un monaco novizio, quindici anni fa Ajarn Tom ha potuto cominciare il suo percorso di depositario della millenaria tradizione dei maestri di tatuaggio sacro divenendo un Ajarn Sak Yant. Umile e talentuoso predilige i diversi yant le cui proprietà siano utili al miglioramento della vita di tutti i giorni come il Na Maha Samred.